Shopping Cart

✈ Spedizione gratuita per ordini maggiori a €49.99

Extra

Assistenza in chat?

Fai subito click nella icona per la live chat!

Social

Aminoacidi per pelle e capelli

Scopri come gli aminoacidi sono essenziali per una buona pelle e capelli

Molti prodotti come shampoo, balsami e lavaggi per il corpo pubblicizzano che contengono aminoacidi. I prodotti formulati con aminoacidi offrono numerosi vantaggi. Gli aminoacidi sono fondamentali per il fattore idratante naturale (NMF) dello strato corneo della pelle. 

Quando le cellule dell’epidermide muoiono e diventano lo strato corneo, le proteine ​​in queste cellule vengono scomposte in amminoacidi e fornite allo strato corneo. Circa la metà del NMF (fattore naturale di idratazione) della pelle è costituita da aminoacidi e acido carbossilico pirrolidone (PCA). La PCA proviene dall’aminoacido glutammato.

Il noto collagene è composto da aminoacidi.

Il collagene è riconosciuto come un ingrediente che migliora la bellezza e dona vitalità alla pelle e ai capelli. Il collagene è composto da vari aminoacidi (vedi diagramma.

Aminoacidi per capelli lisci e setosi

L’idratazione è importante tanto per i capelli quanto per la pelle. Gli aminoacidi aiutano a idratare le cuticole secche. La cuticola è la parte più esterna dei capelli e svolge un ruolo importante nel trattenere l’umidità. Gli aminoacidi nelle cuticole lavorano per trattenere l’umidità. I capelli opachi e asciutti sono un segno di grave danno alla cuticola e mancanza di aminoacidi. Oggigiorno sempre più persone si tingono i capelli, ma i coloranti e la candeggina possono danneggiare i capelli e le cuticole in particolare. L’uso di shampoo, balsami e trattamenti che contengono determinati aminoacidi aiuta a favorire la ritenzione idrica e a prevenire la rottura dei capelli. Una cura di aminoacidi ti aiuterà ad avere capelli lisci e setosi.

Gli aminoacidi sono delicati sulla pelle e sul corpo

Saponi, cosmetici e prodotti per la cura dei capelli realizzati con aminoacidi sono ipoallergenici e delicati sulla pelle e sui capelli. Se ti lavi le mani con sapone normale 10 volte, una volta ogni 20 minuti, le mani diventeranno asciutte e ruvide. Se invece lavi con un sapone o un detergente a base di aminoacidi, le tue mani non avvertiranno quasi nessuna secchezza o rugosità. Gran parte di questo è dovuto al livello di pH della pelle. La pelle è naturalmente un po ‘acida con un pH da 5 a 6. Lavarsi le mani ripetutamente con sapone alcalino aumenta l’alcalinità della pelle. Questo è il motivo principale per cui il sapone provoca la pelle ruvida. I saponi e i detergenti a base di aminoacidi puliscono la pelle mantenendo livelli di pH naturali.

Gli aminoacidi aumentano il metabolismo e bruciano i grassi

Di recente è cresciuto l’interesse nell’uso degli aminoacidi nello sport e nell’esercizio fisico per promuovere la combustione dei grassi.
I muscoli contengono abbondanti aminoacidi. La supplementazione con aminoacidi durante l’esercizio aerobico come la corsa o il nuoto a lunga distanza aiuta il corpo a ricostruire nuovi muscoli. Man mano che aumenti la massa muscolare, il tuo corpo consuma più energia perché aumenta il tasso metabolico. Questo rende più difficile ingrassare. L’assunzione di aminoacidi ti aiuta ad allenarti in modo più efficiente, più a lungo e a maggiore capacità. Questo a sua volta aiuta il tuo corpo a bruciare più grassi. Oggi più persone attente alla salute assumono aminoacidi per rimanere magri.

Gli aminoacidi sono fattori idratanti naturali per la pelle

L’umidità nello strato corneo influenza l’umidità generale della pelle. I nostri corpi sono circa il 60% di acqua. Ciò significa che una persona che pesa 50 chilogrammi (110 libbre) ha circa 30 chilogrammi (66 libbre) di acqua nel suo corpo. La pelle svolge un ruolo vitale nel trattenere questa umidità. La pelle contiene uno strato inferiore di tessuto sottocutaneo che è protetto da uno strato di 2-3 mm di spessore chiamato derma. Il derma è coperto da uno strato di epidermide di 0,1-0,2 mm. L’epidermide contiene cellule viventi nel suo strato più profondo (strato basale) che migra verso la superficie della pelle. Nel loro viaggio, che dura circa due settimane, le cellule muoiono e diventano lo strato corneo dello spessore di 0,01-0,02 mm. Questo strato più esterno di pelle viene infine eliminato, in un processo chiamato turnover. La quantità di umidità trattenuta dallo strato corneo influenza notevolmente la sensazione di umidità della nostra pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Easy 30 days returns

30 days money back guarantee

Consegne in 24h

Garantiamo consegne rapide in quasi tutta Italia

100% Secure Checkout

Klarna / MasterCard / Visa